Pubblicato in: notizie

precipitooooooo

…cado, mi avvicino al suolo, mi sento sempre meno solo e sempre più libero di cadere giù,precipitare
lo so che sto per farmi male
ma guarda come sono magnifico, oramentre precipito…

ammira il mio stile mentresto scendendo
precipito,
guarda cheprecisione la mia rotta di collisione con il mondo…

 IL PROBLEMA E’ L’ATTERRAGGIO, NON LA CADUTA

Pubblicato in: notizie

Fabi è pazza

Salve, sono quel che resta di fabiana.

Il mio ologramma è stato inviato per avvertire il numeroso pubblico che non tempo neanche per pensare di scrivere un semplice righino di fregnacce, ripiego sul sempre caro copia e incolla che ha salvato il culo più di una volta nella vita all’ologramma e alla carne e ossa.

ed ecco a voi (ctrl C ctrl V)

Jenny non vuol più parlare
non vuol più giocare
vorrebbe soltanto dormire
Jenny non vuol più capire
sbadiglia soltanto
non vuol più nemmeno mangiare
Jenny è stanca
Jenny vuole dormire
Jenny è stanca
Jenny vuole dormire
Jenny ha lasciato la gente
a guardarsi stupita
a cercar di capir cosa
Jenny non sente più niente
non sente le voci che il vento le porta
Jenny è stanca
Jenny vuole dormire
Jenny è stanca
Jenny vuole dormire

Io che l’ho vista piangere
di gioia e ridere
che più di lei la vita
credo mai nessuno amò
io non vi credo
lasciatela stare
voi non potete

Jenny non può più restare
portatela via
rovina il morale alla gente
Jenny sta bene
è lontano…la curano
forse potrà anche guarire un giorno
Jenny è pazza
c’è chi dice anche questo
Jenny è pazza
c’è chi dice anche questo

Jenny ha pagato per tutti
ha pagato per noi
che restiamo a guardarla ora
Jenny è soltanto un ricordo
qualcosa di amaro da spingere giù in fondo
Jenny è stanca
Jenny vuole dormire
Jenny è stanca
Jenny vuole dormire
Jenny è stanca
Jenny vuole dormire

Pubblicato in: notizie

l'animale

e come ogni venerdì che si rispetti ecco che parte il copia e incolla segno inconfondibile della mia più totale incapacità di scrittura creativa. Quindi, visto che oggi sono ritornata al mio grande amore musicale vi lascio con una delle mie canzoni preferite da vero taglio in verticale delle vene.

Vivere non è difficile potendo poi rinascere
cambierei molte cose un po’ di leggerezza e di stupidità.
Fingere tu riesci a fingere quando ti trovi accanto a me
mi dai sempre ragione e avrei voglia di dirti
ch’ è meglio se sto solo…
Ma l’ animale che mi porto dentro
non mi fa vivere felice mai
si prende tutto anche il caffè
mi rende schiavo delle mie passioni
e non si arrende mai e non sa attendere
e l’ animale che mi porto dentro vuole te.
Dentro me segni di fuoco è l’acqua che li spegne
se vuoi farli bruciare tu lasciali nell’ aria
oppure sulla terra.

e finalmente arrvia il fine settimana!

Pubblicato in: notizie

occhi da oreintale

…sono occhi di ambra lucida tra palpebre di viole
sguardo limpido d’aprile come quando esce il sole
ed io sarò la nuvola che ti terrà nascosta
perché gli altri non si accorgano di averti persa…

…nei tuoi occhi innocenti disarmanti devastanti
quei tuoi occhi che ho davanti
tienili chiusi ancora pochi istanti…

Pubblicato in: notizie

Beccatevi questo

So bene come sembri stupido il mio tempo
A chi come te misura le cose a sorrisi
Non sono il saltimbanco
Non so ingoiare spade
Ho tanti libri appena aperti Da finire se vuoi
Da finire se vuoi

Portami con te
Fuori dal ventre di balena
Un mobile svizzero
Un foglio e una penna

Sono in vena di partire davvero
Sono in vena di partire davvero
Di partire davvero

So bene come sembri stupido il mio tempo
So bene come sembri stupido il mio tempo
So bene come sembri stupido il mio tempo
So bene come sembri stupido il mio tempo