Pubblicato in: notizie

corna, bicorna, stracorna

dopo la notizia della mia assunzione nell’alto dei cieli dei dipidenti, pensavo che è ora di andare in banca a dire al banchista che ho finalmente il diritto, come tutti gli altri, di prendere un prestito con i loro tassi assurdi e comprare a rate cose che veramente non mi servono, ma ora posso perchè io valgo.

pensavo pure un’altra cosa. perchè di lavorare non mi va più, quindi penso.
ma un tradimento virtuale vale come un tradimento reale?
le corna scritte sono pesanti come quelle fisiche?
si può considerare tradimento un focoso scambio di email?
oppure le corna sono quelle dei nostri avi, sane e concrete, fatte di toccamenti, limonamenti e scopamenti?

nei privati di splinder ogni tanto arriva qualche folle che mi chiede scambio di erotiche parole per sentire il brivido di una volta. io rido e poi li schifo, perchè di cazzate in vita mia ne ho fatte parecchie e ho sempre preferito farle guardandole in faccia, toccandole, sentirle sulla pelle.

ma possibile che mi accorgo solo di questa imperante moda del sesso in chat? cioè ma scherziamo? il sesso in chat? con una tastiera? a guardare il monitor? e che gusto c’è?

ma un dubbio mi assale: sono antica?
 

Pubblicato in: notizie

aia

sto aggiornando la lista dei link di fianco, là, capito dove, lì affianco alle minchiate che scrivo. dunque linko (collego è meglio?) poco in generale perchè questo concetto di ipertesto, che ammiro e stimo, mi sfugge di mano anzi di mente. cioè so che nella teoria è il portatore sano di globalizzazione delle informazioni, dove il termine globaliz è quasi del tutto positivo (avete presente aborigeno?). però poi nella pratica c’è questa idea di scegliere i link e il perchè che mi lascia dubbiosa. Esiste una regola? Posso linkare chi voglio? Nessuno si offende? Datemi un prontuario, por favor

e poi c’è la questione morale/etica da sbrigliare. ovvero, io ti linko caro collega blogger, tranquillo tu naturalmente non mi conosci, e ti linko (ti collego?) per dimostra che ti stimo e che ti leggo però non vorrei mai che tu prendessi questo collegamento come un ricatto, cioè non devi linkare anche tu, chiaro no? A come scusa, non ho capito, come, col cazzo che mi link???

anfame